Zayn Malik, ancora nuova musica: esce 'Cruel', in collaborazione con gli Snakehips - VIDEO

Zayn Malik, ancora nuova musica: esce 'Cruel', in collaborazione con gli Snakehips - VIDEO

Ancora nuova musica per l'ex One Direction: Zayn Malik, che lo scorso marzo ha consegnato al mercato il suo primo album solista, "Mind of mine", e che recentemente ha pubblicato una nuova canzone come parte della colonna sonora del remake di "Ghostbusters", ha sfornato un nuovo singolo realizzato in collaborazione con il duo di musica elettronica degli Snakehips. La canzone si intitola "Cruel" e ne è stato realizzato anche un videoclip nel quale compare lo stesso Zayn.



Gli Snakehips, per chi non li conoscesse, sono Oliver Lee e James Carter. Attivi dal 2012, hanno raggiunto il successo solamente nel 2015 grazie al singolo "All my friends", con la partecipazione dell'americana Tinashe e di Chance the Rapper. In attesa di consegnare al mercato il loro album di debutto, nel quale dovrebbe essere contenuta anche la canzone realizzata insieme a Zayn Malik, negli ultimi mesi gli Snakehips hanno pubblicato due EP: "Forever, pt. II" e "All my friends".


 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.