Mercury Prize 2016, ecco i 12 album candidati: David Bowie potrebbe essere il primo vincitore postumo

Mercury Prize 2016, ecco i 12 album candidati: David Bowie potrebbe essere il primo vincitore postumo

Sono state annunciate le nomination relative all'edizione 2016 del Mercury Prize, il premio musicale istituito nel 1992 dalla British Phonographic Industry e dalla British Association of Record Dealers che ogni anno premia il migliore album britannico. I 12 titoli sono stati scelti da una giuria comprendente diverse personalità del mondo della musica: non solo artisti, ma anche produttori, critici e speaker radiofonici. Tra gli altri, per l'edizione 2016 hanno preso parte alla commissione anche Jamie Cullum, Annie Mac e Jessie Ware. Di questi 12 titoli, solamente 6 potranno effettivamente concorrere al premio: una successiva votazione, infatti, stabilità l'accesso alla "finalissima" di 6 dischi e l'eliminazione degli altri 6. Per la prima volta, quest'anno, uno dei 6 titoli che accederanno alla rosa finale sarà scelto dal pubblico attraverso un sondaggio online. Il vincitore del Mercury Prize 2016 sarà annunciato il prossimo 15 settembre e si porterà a casa un premio corrispondente a 25.000 sterline (circa 30.000 euro). Tra i nomi di spicco, si segnalano Anohni (Antony Hegarty degli Antony and the Johnsons) con il suo album solista "Hopelessness", Laura Mvula con "The dreaming room", Michael Kiwanuka con "Love & hate", i Radiohead con "A moon shaped pool" e David Bowie con il suo ultimo album "Blackstar": il Duca Bianco potrebbe essere il primo vincitore postumo del Mercury Prize.

Ecco, di seguito, la lista con le 12 nomination:

Anohni - "Hopelessness"
Bat For Lashes - "The bride"
David Bowie - "Blackstar"
Jamie Woon - "Making time"
Kano - "Made in the manor"
Laura Mvula - "The dreaming room"
Michael Kiwanuka - "Love & hate"
Radiohead - "A moon shaped pool"
Savages - "Adore life"
Skepta - "Konnichiwa"
1975 - "I like it when you sleep, for you are so beautiful yet so unaware of it"
The Comet Is Coming - "Channel the spirits"

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.