Ron, concerto-evento a Milano il 29 settembre con Emma, Berté, Renga, Max Pezzali, Nek, Giusy Ferreri e altri

Ron, concerto-evento a Milano il 29 settembre con Emma, Berté, Renga, Max Pezzali, Nek, Giusy Ferreri e altri

Il 29 settembre il cantautore di "Una città per cantare" sarà protagonista di uno speciale evento benefico a sostegno di AISLA, l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica. Intitolato "La forza di dire sì", il concerto-evento sarà ospitato al Teatro degli Arcimboldi di Milano. Al fianco di Ron, sul palco, ci saranno amici e colleghi del mondo dello spettacolo: tra i primi ospiti confermati ci sono Loredana Berté, Emma, Giusy Ferreri, Nek, Max Pezzali e Francesco Renga. I biglietti per il concerto saranno disponibili in prevendita da oggi, mercoledì 3 agosto, dalle ore 11.00 su www.ticketone.it, prevendite e punti vendita abituali.

L'evento si intitola proprio come l'ultimo lavoro del cantautore, composto da 24 duetti con protagonisti della musica italiana sui suoi brani più conosciuti più due brani inediti. Con questo disco, Ron si è impegnato a raccogliere fondi a favore della ricerca sulla SLA.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.