Police, è morto il produttore Nigel Gray

Police, è morto il produttore Nigel Gray

Addio a Nigel Gray, produttore noto ai più per aver affiancato Sting e compagni durante le lavorazioni di album quali "Outlandos d'amour" del 1978, "Reggatta de blanc" del 1979 e "Zenyatta Mondatta" del 1980, tra i più apprezzati del catalogo dei Police. Ad annunciare la scomparsa di Nigel Gray sono stati gli stessi Police per mezzo di un post pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale della band, firmato dal chitarrista e tastierista Andy Summers:

"Sono molto rattristato dalla notizia della scomparsa di Nigel Gray - ha scritto Summers - Nigel ha prodotto i primi tre album dei Police, tre dischi che hanno fatto la nostra storia. Era un produttore empatico e talentuoso, un uomo generoso che ha permesso a tre belle speranze di entrare nel suo studio per niente e ci ha dato la possibilità di fare il nostro primo album 'Outlandos d'amour'. Grazie all'incoraggiamento e alla pazienza di Nigel e ai giorni e alle notti passate in studio, il Surrey Sound, noi riuscimmo a trovare il nostro stile, per lo più andando contro la rabbia della scena punk londinese di quei tempi. È stato molto importante per noi, siamo riusciti a fare quello che abbiamo fatto e ci ha fatto crescere. I ricordi di Nigel Gray e i giorni che abbiamo trascorso con lui restano vividi e luminosi".

 


 

Nel 1981 Nigel Gray ottenne una nomination ai Grammy Award nella categoria "Best Engineered Album" per il suo lavoro su "Zenyatta Mondatta" e ha vinto due Grammy per la "Best rock performance" ("Don't stand so close to me") e "Best Rock Instrumental" ("Behind my Camel").




 

Tra le altre produzioni di Nigel Gray ricordiamo "Kaleidoscope" e "Juju" dei Siouxsie and the Banshees, album consegnati al mercato rispettivamente nel 1980 e nel 1981, e i dischi prodotti per i Professionals, Girlschool, Hazel O'Connor e Eurogliders.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.