Mogol e la vedova Battisti, la sentenza del Tribunale di Milano: le canzoni del duo arrivano in rete?

Mogol e la vedova Battisti, la sentenza del Tribunale di Milano: le canzoni del duo arrivano in rete?

Nel 2012 Mogol aveva deciso di portare davanti ad un giudice Grazia Letizia Veronese, la vedova Battisti, per far valere i suoi diritti sui brani del repertorio della voce di "Emozioni" dei quali è coautore. A detta dello stesso Mogol, il rifiuto della vedova di Lucio Battisti di concedere ogni tipo di utilizzo economico delle canzoni firmate da suo marito gli avrebbe causato mancati introiti significativi: il paroliere aveva richiesto un risarcimento danni di oltre 8 milioni di euro. Il contenzioso tra Mogol e Grazia Letizia Veronese era diventato di pubblico dominio nel 2014.

Ora, arriva la notizia della sentenza emessa dal Tribunale di Milano, che sembra determinare una sorta di pareggio tra le due parti: se da un lato la vedova Battisti è stata assolta (perché secondo il Tribunale la condotta della vedova non ha rappresentato la causa di mancati introiti significativi per il paroliere), infatti, dall'altro lato la società di edizioni musicali Acqua Azzurra S.r.l., che è controllata proprio da Grazia Letizia Veronese, è stata condannata a risarcire Mogol di 2,6 milioni di euro. Si tratta solamente di una sentenza di primo grado che verrà probabilmente impugnata. Qualora venisse confermata, però, la sentenza porterebbe all'approdo in rete e sulle piattaforme di streaming delle canzoni di Battisti e Mogol.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.