SIAE e SACEM insieme per il progetto Sharon, per la gestione dei compensi legati allo streaming e al digitale

SIAE e SACEM insieme per il progetto Sharon, per la gestione dei compensi legati allo streaming e al digitale

La SACEM (Francia) e la SIAE (Italia) sono due delle più importanti società di gestione collettiva del diritto d’Autore al mondo; le due entità - stando a un comunicato ufficiale appena diffuso - hanno siglato una partnership strategica per lo sviluppo del progetto Sharon, concepito per gestire l’enorme volume di dati generato dalle licenze musicali online; il tutto avviene tramite un apparato tecnologico che consentirà a tutti gli autori aventi diritto
di ricevere informazioni dettagliate in merito all’utilizzo delle loro opere sulle piattaforme digitali online.

Filippo Sugar, Presidente di SIAE, nel comunicato spiega:

Nel contesto di un mercato musicale che recentemente ha registrato il sorpasso dello streaming sui download resta la questione sostenibilità: come possono gli autori e gli artisti ottenere un compenso adeguato all'epoca di YouTube, di Spotify e delle altre piattaforme globali? Grazie a Sharon potremo elaborare grandi volumi di dati in modo efficiente; gestire l’intera catena del valore e operare in modo veloce e flessibile, fornendo un servizio di prima classe ai nostri autori ed editori.

Il progetto è stato concepito per adeguarsi agli obiettivi della Direttiva Barnier, che punta a definire norme comuni per la concessione di licenze multi-territoriali da parte delle collecting ai provider di servizi online.

Jean Noël Tronc, CEO di SACEM, ha aggiunto:

Sharon è una soluzione aperta che consentirà di identificare e misurare l’utilizzo online delle opere per la raccolta del diritto d’autore in tutto il mondo e da tutti i fornitori di servizi digitali. Sharon permetterà anche di creare un database open source basato su tecnologie avanzate per generare dai dati valore per i nostri associati.  

Sharon, sistema operativo dall’inizio del 2017, sarà una piattaforma multi-company (questo per renderla aperta a potenziali nuovi clienti), basata su tecnologie aggiornate di big data management.

SACEM e SIAE, attraverso Armonia – il primo hub europeo per le licenze musicali online che hanno fondato con SGAE nel 2012 e che raggruppa nove società di collecting europee – si definiscono impegnate in prima linea per colmare il value gap, ossia lo squilibrio per cui i cosiddetti intermediari tecnici assorbono quasi per intero il valore prodotto dallo sfruttamento online dei contenuti creativi, mentre solo una frazione minima arriva all’industria che li produce.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.