Maximum the Hormone, la versione giapponese dei System Of a Down - VIDEO

Maximum the Hormone, la versione giapponese dei System Of a Down - VIDEO

La versione giapponese dei System Of A Down. Potrebbero essere descritti così i Maximum the Hormone, quartetto giapponese di musica nu metal, hardcore punk e funk metal. Fondata nel 1998 dal cantante Daisuke Tsuda e dalla batterista Nao Kawakita, nel corso dei suoi primi diciott'anni di attività la band ha consegnato al mercato cinque album in studio e una manciata di EP con i quali non hanno solo conquistato il pubblico nipponico, ma anche quello internazionale.

Nel 2008, il nome (e la musica) dei Maximum the Hormone ha cominciato a circolare pure negli Stati Uniti d'America: la band è stata infatti chiamata ad aprire i concerti dei Dropkick Murphys, esibendosi dal vivo tra gli States e il Canada con una serie di concerti, per poi volare nel Regno Unito come supporter degli Enter Shikari. Nel 2009, il video di un loro singolo, "Tsume tsume tsume", ha pure vinto il premio "Best rock video" agli MTV Video Music Awards Japan. Il brano, insieme a "Koi no mega lover" e a "Zawa...Zawa...Za..Zawa...Zawa", è uno dei maggiori successi dei Maximum the Hormone. Ascoltateli qui sotto... e lasciatevi spettinare.
















 

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.