Classifiche: i più venduti in Italia nei primi sei mesi del 2016 sono Alessandra Amoroso e Alan Walker

Classifiche: i più venduti in Italia nei primi sei mesi del 2016 sono Alessandra Amoroso e Alan Walker

Secondo i rilevamenti effettuati da FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana), nei primi sei mesi del 2016 Alessandra Amoroso con l'album "Vivere a Colori" si posiziona al primo posto della classifica Top of the Music degli album (fisici e digitali) più venduti. Peraltro sette titoli su 10 di questa classifica sono italiani. Ecco la top ten album completa:

  1. Alessandra Amoroso - Vivere a Colori
  2. Claudio Baglioni e Gianni Morandi - Capitani Coraggiosi - Il live
  3. Marco Mengoni - Le cose che non ho
  4. David Bowie - BlackStar
  5. Salmo - Hellvisback
  6. Adele - 25
  7. Renato Zero - Alt
  8. Vasco Rossi - Tutto in una notte - Live Kom 2015
  9. Coldplay - A head full of dreams
  10. Modà - Passione Maledetta

Per quanto concerne i singoli digitali (download e streaming audio), invece, "Faded" di Alan Walker è prima. Ecco la classifica:

  1. Alan Walker - Faded
  2. Sia - Cheap Thrills
  3. J. Balvin - Ginza
  4. Lukas Graham - 7 years
  5. Alvaro Soler - Sofia
  6. Maitre Gims - Est - ce que tu m'aimes?
  7. Coldplay - Hymn for the weekend
  8. Justin Bieber - Sorry
  9. Shawn Mendes - Stitches
  10. Jonas Blue feat. Dakota - Fast Car

Stando ai dati rilevati, poi, "Blackstar" di David Bowie è il vinile più venduto nel primo semestre 2016 nel Belpaese. Dietro di lui io Pooh ("Pooh 50") e Zucchero ("Black Cat").

Per quanto concerne le compilation, invece, il podio è occupato da "Sanremo 2016", "Love 2016" e "Top Hits 2016".

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.