NEWS   |   Italia / 05/07/2016

Top DJ, il vincitore è il 18enne Berry: si aggiudica un contratto con Warner

Top DJ, il vincitore è il 18enne Berry: si aggiudica un contratto con Warner

Il vincitore di Top DJ è DJ Berry. Dopo due mesi di prove tecniche e creative e sfide, la finale del talent per dj e dj producer, andata in onda ieri, lunedì 4 luglio in seconda serata su Italia 1, ha incoronato il più giovane dei 10 concorrenti, che si è aggiudicato un contratto discografico in esclusiva con Warner Music Italia.

Enrico Colombo, 18 anni da poco compiuti, studente di ragioneria, da Cantù (Como) è riuscito a convincere la giuria, composta da David Morales, Guè Pequeno e Syria, grazie al brano "Don’t you". DJ Berry è stato convinto a partecipare alle audizioni dal padre, il suo primo fan, che lo ha appoggiato e incoraggiato da sempre, da quando vinse un contest per dj a 15 anni.

A contendersi il premio finale, il secondo classificato Waxlife (Simone Lanza), che ha proposto l’inedito "Lock down", e Redoxx (Niccolò De Simone), che ha presentato invece "Bad seed". A seguirli, consigliarli e aiutarli nella preparazione delle prove fin dall’inizio, il coach Tommy Vee.

La sfida finale ha visto ospiti Emis Killa, Lorenzo Fragola, Alessio Bernabei, AlunaGeorge, la Superband e Pierluigi Pardo.

I brani inediti dei tre finalisti sono inclusi in esclusiva nella versione digitale della "Top DJ Compilation 2016", pubblicata da Warner Music Italia. Ad accompagnare le tracce dei finalisti un inedito intitolato "Your love" di The Bad Yard Club, che vede i featuring di David Morales, Gue Pequeno, Syria e Doctor. "Top DJ Compilation 2016" è disponibile in download e su tutte le piattaforme di streaming.