Storie di musica e insetti: una libellula è stata chiamata Ummagumma (come l'album dei Pink Floyd), ma non solo...

Storie di musica e insetti: una libellula è stata chiamata Ummagumma (come l'album dei Pink Floyd), ma non solo...

Una nuova specie di libellula scoperta lo scorso anno in Africa chiamata Ummagumma, come l’album dei Pink Floyd uscito nel 1969, è entrata nella top ten delle nuove specie compilata dall’istituto di scienze ambientali e forestali della New York State University. La Ummagumma è una delle 60 specie di libellule scoperte lo scorso anno in Africa che hanno avuto un incremento di quasi il 10% essendo ora il loro numero complessivo di 760.

Questo insetto non è il primo ad avere un nome che rende omaggio al mondo della musica. Una tarantola nera scoperta nei pressi della prigione di Folsom (California) è stata battezzata ‘Aphonopelma johnnycashi’ in onore del man in black Johnny Cash. L’anno scorso un grosso verme fossile è stato chiamato Henry Rollins. Nel 2014 uno scienziato che evidentemente era appassionato di Beatles ha reso omaggio a John Lennon chiamando un ragno ‘Bomba lennoni’. Il metallaro King Diamond ha intitolato un verme fossile dell’età di 420 milioni di anni e della lunghezza di mezzo metro. Mentre, per chiudere, il vecchio Ozzy ha dalla sua una rana amazzonica.

Scheda artista Tour&Concerti Testi
BLUES
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.