Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Industria / 13/10/2004

Dopo il 'merger', la Wind-Up (Evanescence) resta in casa Sony BMG

Dopo il 'merger', la Wind-Up (Evanescence) resta in casa Sony BMG
L’etichetta di Steve Lerner, che ha lanciato gruppi popolari in tutto il mondo come Evanescence e Creed (oggi disciolti) ha firmato un contratto di licenza internazionale con Sony BMG, rinnovando sostanzialmente l’accordo precedente che dal 1998 la legava alla Sony Music.
Conseguentemente, il catalogo della Wind-Up Records sarà gestito, promosso e distribuito dalla nuova major in tutto il mondo con l’esclusione del Nord America (dove il patto è limitato alla sola distribuzione fisica dei prodotti).
Creata da Lerner nel 1977, l’etichetta ha sotto contratto l’ex Creed Scott Stapp, gruppi come Seether e Finger Eleven e band emergenti come Submersed e Alter Bridge.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi