Paul Stanley (Kiss) e i plagi...anche Bruce Springsteen copiò la nostra "I was made for lovin' you"

Paul Stanley (Kiss) e i plagi...anche Bruce Springsteen copiò la nostra "I was made for lovin' you"

Il chitarrista dei Kiss Paul Stanley è stato tra i primi a congratularsi con Jimmy Page e Robert Plant per il buon esito del processo per plagio alla hit dei Led Zeppelin “Stairway to heaven”.

Stanley parlando della questione con Russ Rollins di RealRadio 104,1 di Orlando (Florida) ha detto: "Un sacco di volte è davvero sbagliato, perché ci sono solo un certo numero di note e si possono mischiare in tanti modi diversi. C'è una canzone di Springsteen che suona come... C'è una parte della canzone che suona come “I was made for lovin' you”, ma sono sicuro che lui non era seduto ad ascoltarla quando l’ha scritta."

La canzone di cui sta parlando Paul Stanley è "Outlaw Pete", brano contenuto nell’album del 2009 di Bruce Springsteen ”Working on a dream”. I due brani, a parte un paio di linee melodiche e una lunghezza di circa otto minuti, non hanno molto in comune. "I was made for lovin’ you" è una canzone disco che parla di far sesso mentre "Outlaw Pete" è un brano sulla vita di un ragazzo che "a sei mesi di vita aveva fatto tre mesi di carcere." Bruce Springsteen e il disegnatore Frank Caruso hanno tratto da questa canzone un libro nel 2014.



Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.