Glastonbury 2016: i Coldplay suonano "Staying Alive" con Barry Gibb dei Bee Gees - FOTO, VIDEO

Glastonbury 2016: i Coldplay suonano "Staying Alive" con Barry Gibb dei Bee Gees - FOTO, VIDEO

I Coldplay, come da programma, hanno chiuso con il loro concerto da headliner l'edizione 2016 del festival di Glastonbury. Il loro set, lungo e ricco di effetti, trovate sceniche e mestiere, ha lasciato 180.000 persone soddisfatte. Fra gli highlight del concerto c'è stato il "momento Bee Gees": Chris Martin, infatti, a un certo punto ha detto che la band avrebbe esaudito una richiesta giunta tramite Instagram. E' partito un video del fondatore di Glastonbury, Michael Eavis, in cui lui racconta che quando gli domandano chi gli piacerebbe invitare a suonare la sua risposta di solito è "La maggior parte sono morti ormai", ma c'è una band che da sempre desidererebbe vedere sul suo palco, ossia "i Bee Gees, perché hanno delle belle canzoni".

A questo punto Martin si è rivolto al pubblico dicendo che lui poteva fare meglio di Eavis e portare sul palco uno dei Bee Gees: e così ha presentato Barry Gibb. Insieme hanno cantato una versione acustica di "To Love Somebody", per poi lanciarsi in una cover del classicone stile Tony Manero "Staying Alive".

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/VTz8PWBAZcUHgCzc9Kr0_QLtCao=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fi.guim.co.uk%2Fimg%2Fmedia%2F4f7305a0d9a556de82bfcfd48c34281b4ba2bc3d%2F858_207_1260_756%2Fmaster%2F1260.jpg%3Fw%3D620%26q%3D55%26auto%3Dformat%26usm%3D12%26fit%3Dmax%26s%3Df9fdb849da282607926a535e9aadfa13

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.