Alessandra Amoroso canta in Piazza Duomo a Milano il nuovo singolo 'Vivere a colori' (e presto il video ufficiale) - GUARDA

Alessandra Amoroso canta in Piazza Duomo a Milano il nuovo singolo 'Vivere a colori' (e presto il video ufficiale) - GUARDA

Alessandra Amoroso ha presentato il suo nuovo singolo, "Vivere a colori", cantando la canzone dal vivo in Piazza Duomo a Milano. L'esibizione è avvenuta questo pomeriggio, giorno in cui la canzone - terza estratta dall'omonimo album dopo "Stupendo fino a qui" e "Comunque andare" - ha fatto anche il suo debutto in radio. Oltre a "Vivere a colori", interamente scritta da Elisa, la cantante salentina ha cantato dal vivo anche "Comunque andare" e "Sul ciglio senza far rumore" (un'altra canzone contenuta nel suo ultimo disco, ma non ancora estratta come singolo - magari uscirà in autunno?), scelte dai suoi fan attraverso un sondaggio lanciato su Facebook.

Di "Vivere a colori" è stato realizzato anche un videoclip ufficiale, il quale farà a breve il suo debutto in rete. Ecco, di seguito, i video dell'esibizione di questo pomeriggio in Piazza Duomo:








 

Scheda artista Tour&Concerti Testi
9 set
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.