Anthony Kiedis (Red Hot Chili Peppers) salva una bambina

Anthony Kiedis (Red Hot Chili Peppers) salva una bambina

Come riportato due giorni fa i Red Hot Chili Peppers hanno partecipato al sempre divertente Carpool Karaoke di James Corden. Tuttavia è accaduta una cosa a margine della partecipazione della band statunitense al programma televisivo di una importanza decisamente maggiore.

Il frontman della band Anthony Kiedis ha raccontato a Radio X che ha praticamente salvato la vita a una bambina: “Siamo usciti per andare a mangiare qualcosa in un ristorante messicano lì vicino. Una donna è uscita da casa sua con una bimba in braccio dicendo ‘la mia bambina, la mia bambina, la mia bambina non respira’. Abbiamo attraversato la strada di corsa, la donna mi ha dato la bimba. Non respirava e ho pensato ‘devo provare a fargli subito una respirazione bocca a bocca’. Ho provato ad aprirgli la bocca ma era come bloccata. Così ho iniziato a toccarla sul pancino, alcune bolle gli sono venute fuori dalla bocca. E’ arrivata l’ambulanza, ho consegnato la bimba che ora respirava e siamo tornati a Carpool Karaoke. E’ stata una bella cosa che la bimba avesse bisogno di aiuto e noi fossimo lì. La bimba mi ha guardato per tutto il tempo fino a che non è arrivata l’ambulanza. Piccola Nina.”

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.