I Prophets of Rage (Rage Against the Machine, Public Enemy, Cypress Hill) in studio per incidere la versione ufficiale di "The Party's Over" - ASCOLTA

I Prophets of Rage (Rage Against the Machine, Public Enemy, Cypress Hill) in studio per incidere la versione ufficiale di "The Party's Over" - ASCOLTA

Detto fatto. Tom Morello meno di una settimana fa aveva detto che il nuovo supergruppo dei Prophets of Rage - che vede insieme tre quarti dei Rage Against The Machine (Morello, Tim Commerford e Brad Wilk), Chuck D dei Public Enemy e B-Real dei Cypress Hill - aveva progetti per entrare in studio a registrare della musica: e così è. La band, infatti, sarà impegnata in sala di incisione proprio a partire da martedì 14 giugno. L'idea è di registrare una versione definitiva e ufficiale di "The Party's Over", brano inedito presentato durante le recenti esibizioni live della band (qui sotto potete ascoltarne una versione dal vivo dello scorso 31 maggio).

Morello ha spiegato a "Billboard" che l'intento è di chiudere la registrazione prima del 19 giugno, quando i Prophets of Rage suoneranno in occasione della convention nazionale del Partito Repubblicano. Il chitarrista ha anche spiegato che l'idea è di pubblicare altra musica, ma non in questo momento, visto che tutti i componenti della band hanno anche altri impegni e non è semplice coordinare le esigenze di tutti:

Sì, c'è altro che bolle in pentola. Ma nessuno di noi ha lasciato il proprio lavoro principale. i Public Enemy sono in tour proprio ora. I Cypress Hill sono in tour. La band di Timmy, i WAKRAT, sta provando continuativamente. E io sto lavorando a un disco nuovo. Quindi abbiamo fatto molte cose in poco tempo, all'inizio, ora faremo qualche registrazione e poi ci prepareremo per il tour estivo.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.