Rolling Stones: in arrivo un biopic sul periodo di "Exile on Main Street"

Rolling Stones: in arrivo un biopic sul periodo di "Exile on Main Street"

Sarà Andy Goddard (regista televisivo che si è occupato, fra le altre cose, di diversi episodi di "Doctor Who", "Torchwood", "Downtown Abbey") a dirigere le riprese di "Exile on Main Street: A Season in Hell with the Rolling Stones", un film che racconterà la storia delle registrazioni del mitico album del 1972 che la band incise in Costa Azzurra, a Villa Nellcote (dimora scelta da Keith Richards durante "l'esilio fiscale" - in pratica il gruppo si allontanò dall'Inghilterra per fuggire alla pressione dei tributi, a dire degli Stones troppo elevati).

La pellicola è tratta dall'omonimo libro del 2008, un racconto autobiografico di Robert Greenfield - giornalista di "Rollig Stone USA" che nel 1971 si recò a Nellcote e intervistò Richards, oltre a testimoniare di persona ciò che accadeva in loco. I diritti del volume sono stati acquistati da tempo da Virgin Produced, la compagnia di Richard Branson (boss della Virgin).

Della realizzazione del film si occuperanno Virgin Produced, City Entertainment, KippSter Entertainment e The Gotham Group. La sceneggiatura è già stata scritta (da Brandon e Philip Murphy). Al momento è in corso un casting e la produzione è alla ricerca di un attore che possa impersonare in maniera convincente Mick Jagger, stando a quanto riportato da "DEadline Hollywood".

Nel 2010, peraltro, è uscito un bel documentario intitolato "Stones in exile", che immortala proprio la realizzazione del disco. E' stato diretto da Stephen Kijak.

Scheda artista Tour&Concerti Testi
BLUES
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.