NEWS   |   R'n'B / hip hop / 15/06/2018

15 giugno 1996, muore la indimenticabile Ella Fitzgerald - VIDEO (1 / 15)

15 giugno 1996, muore la indimenticabile Ella Fitzgerald - VIDEO

Sono ventidue anni che è morta Ella Fitzgerald. Aveva 79 anni. E’ stata senza ombra di discussione una delle più grandi cantanti jazz di ogni tempo. Aveva una estensione vocale e una personalità fuori dalla norma. Debuttò giovanissima – negli anni trenta – all’Apollo Theater di Harlem a New York, il tempio della musica nera di quei tempi. Divenne una stella dello swing, il genere in maggiore voga negli anni trenta-quaranta. Ma spaziò con identico successo tra vari generi e sottogeneri musicali come il be-bop, il calypso, il samba, il gospel, il blues. Lavorò proficuamente con mostri sacri come Duke Ellington e Louis Armstrong e non da comprimaria. Gli ultimi anni della sua vita furono molto tormentati a causa di una serie di problemi di salute, primo fra tutti il diabete, che la portarono alla cecità e poi alla amputazione delle gambe. Ci lascia una imponente discografia per godere di una inimitabile voce.