Comunicato Stampa: 'Rock Tv Night' con gli Shandon al Rolling Stone di Milano

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Rock Planet Productions e Rock TV
presentano

“Rock TV Night”
con gli SHANDON in concerto
Giovedì 7 ottobre
Apertura ore 21:30
Ingresso libero fino alle 22:30, poi 7 euro con consumaz.

Ci siamo! E’ tornata! Stiamo parlando della Rock TV Night!!! E per questa serata di riapertura con l’appuntamento con la musica live prodotto, ripreso e trasmesso dallo staff di Rock TV, un solo concerto... Ma che concerto! Signore e signori, gli Shandon!!!
In principio, nel 1994, è solo punk-rock melodico. Nel giro di un anno, invece, la band assorbe svariate influenze – ska, hardcore, garage – e nasce "Punkbillyskacore", un demo che riscuote ottimi consensi. Sempre nel 1995 gli Shandon (formati da Olly, voce e chitarra; Andrea, basso e voce; Marco, chitarra e voce; Massimo, trombone; Pedro, tromba; Matteo, batteria) partecipano al festival punk hardcore con band come Pennywise e Sick of It All; ed in seguito fanno addirittura da supporter ai Rancid. Il 1997 è l’anno dell'esordio discografico, con "Skamobile", seguito, lo stesso anno, dall'EP "Due Gusti Due Baci". "Nice Try", secondo album, esce nel 1998 e mostra tutta la versatilità guadagnata dalla band, che spazia dal classico skacore a violente sferzate hardcore, a ritmi spagnoleggianti. Il 1999 si apre con una grande esperienza: a febbraio sono sul palco a fare da spalla agli Offspring! E a maggio inizia l'avventura all'estero della band: gli Shandon suonano in Olanda con gli De Heideroosjes. All'inizio del giugno 2000 viene pubblicato il loro terzo album, "Fetish": il disco è riuscitissimo, ed ottiene riscontri entusiastici. Intanto, la loro attività live non conosce soste: suonano più di 70 concerti in Italia per il Fetish Tour, poi nel marzo 2001 Olly e soci vengono chiamati a partecipare al Brand:New Tour organizzato da MTV e ancora, in aprile, partono per un tour europeo di 20 date che tocca Belgio, Olanda, Danimarca, Norvegia, Svezia, Germania e Austria, facendo da supporter, in alcuni concerti, a Dog Eat Dog. Nell'inverno dello stesso anno si rifanno vivi, in attesa di pubblicare il nuovo LP, con la raccolta "Punk.Billy.Ska.Core": un disco doppio contenete la bellezza di 58 canzoni. Il 2002 si apre con l'attesissimo nuovo album "Not So Happy To Be Sad": è la maturazione definitiva del sound degli Shandon, acclamati dalla critica e amatissimi da una cricca di fan sempre più vasta. A due anni di distanza arriva “Sixtynine” (2004), dove finalmente la band riesce a miscelare tutte le sue influenze, staccandosi dai generi e dalle etichette e creando un suono che si può solo definire Shandon.
La colonna sonora del resto della serata sarà: crossover, hip hop ed elettronica sul groundfloor, a cura di Ste Lucchese e di Max Brigante, mentre sul 2nd floor metal, hard rock e glam con dj Taz e Mary-K.

Rolling Stone: Corso XXII Marzo, n° 32 - Milano - Tel. 02 733172
I talk show di Rockol per la Milano Music Week: “Il ticketing”
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.