'Guerra dei reggiseni': meglio l'ex moglie di Rod Stewart che la sua fidanzata

'Guerra dei reggiseni': meglio l'ex moglie di Rod Stewart che la sua fidanzata
In Gran Bretagna l'avevano chiamata "bra war", la guerra del reggiseno. Sicuramente "guerra" fu un termine eccessivo, ma rese bene l'idea. Nello scorso febbraio, come forse si ricorderà, l'azienda di indumenti intimi Ultimo licenziò la modella che finora era stata il suo volto, Penny Lancaster, e la sostituì con un'altra, Rachel Hunter. Le due donne, apparentemente molto diverse, una cosa in comune l'avevano: l'uomo. Penny, la scaricata, era (ed è) la fidanzata di Rod Stewart, mentre Rachel è stata la consorte di Rod the Mod. Una trovata sicuramente ad effetto, quella della Ultimo, azienda di proprietà di Michelle Mone che opera da una fabbrica alla periferia di Glasgow. Ma anche una trovata che fece imbufalire lo scozzese di Londra, che insultò la Mone. L'imprenditrice però ha avuto ragione. Penny Lancaster è famosa esclusivamente nel Regno Unito, mentre Rachel Hunter è conosciuta internazionalmente. Ed oggi la Mone ha dichiarato che, da quando a rappresentarla c'è la Hunter, i profitti della Ultimo sono quadruplicati. "Le cose per noi vanno così bene che negli ultimi quattro mesi abbiamo iniziato a vendere in altre sette nazioni", ha detto l'imprenditrice.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.