Julian Casablancas (Strokes): "Alla maggior parte dei musicisti non piace suonare ai festival"

Julian Casablancas (Strokes): "Alla maggior parte dei musicisti non piace suonare ai festival"

Parlando con Zane Lowe Julian Casablancas ha detto che al 98% dei musicisti con cui parla non piace esibirsi ai grandi festival e anche lui preferisce suonare a sorpresa in bar mezzi vuoti.
In un altro passaggio dell’intervista il frontman della band statunitense ha detto, a proposito della loro ultima uscita discografica ”Future present past”, che avevano in animo di girare un video per la nuova canzone “Oblivius” ma sono stati boicottati per il pesante contenuto politico del messaggio che vi era contenuto. Non ha accusato direttamente qualcosa o qualcuno per la mancata realizzazione del video.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.