Jonathan Rhys-Meyers è Joe Strummer nel film "London Town". GUARDA "White Riot". E RIASCOLTA le canzoni di "Velvet Goldmine" cantate da Rhys-Meyers e Thom Yorke dei Radiohead

Jonathan Rhys-Meyers è Joe Strummer nel film "London Town". GUARDA "White Riot". E RIASCOLTA le canzoni di "Velvet Goldmine" cantate da Rhys-Meyers e Thom Yorke dei Radiohead

E' stato presentato ieri sera, 3 giugno, al L.A. Film Festival, il film "London Town": diretto da Derrick Borte, racconta la storia di un quattordicenne che viene a contatto con la scena punk londinese grazie a un'audiocassetta regalatagli da sua madre e contenente una canzone dei Clash, "(White Man) in Hammersmith Palais".
Nel film, il ruolo di Joe Strummer dei Clash è affidato a Jonathan Rhys-Meyers, l'attore di Dublino. Qui un frammento, pubblicato dal sito di "Billboard", della sua interpretazione di "White riot", un altro classico del Clash.
Jonathan Rhys-Meyers non è nuovo a prestazioni di questo genere: da protagonista del film "Velvet Goldmine", 1988, che esplorava la scena glam londinese, aveva già cantato "Baby's on fire" di Brian Eno


e alcune canzoni dei Cockney Rebel di Steve Harley, fra cui "Sebastian" e "Tumbling down"

Nello stesso film erano incluse numerose canzoni dell'epoca glam, sia in versione originale sia nell'esecuzione dei Venus in Furs, una band assemblata per l'occasione e composta da Thom Yorke e Jonny Greenwood dei Radiohead, Bernard Btler dei Suede, Andy Mackay dei Roxy Music e David Gray.
I Venus in Furs eseguono, in "Velvet goldmine", cinque brani: oltre ai due cantati da Rhys-Meyers, anche "2HB", "Ladytron" e "Bitter-Sweet" dei Roxy Music, queste cantate da Thom Yorke.


 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.