E' morto - questa volta davvero - Dave Swarbrick (Fairport Convention), il violinista che elettrificò il folk britannico.

E' morto - questa volta davvero - Dave Swarbrick (Fairport Convention), il violinista che elettrificò il folk britannico.

Dave Swarbrick era già stato dato per morto nel 1999, quando il quotidiano britannico "Daily Telegraph" ne aveva annunciato il decesso per poi smentirsi il giorno seguente.
Questa volta, purtroppo, la notizia della scomparsa del musicista è vera e confermata: la morte è avvenuta ieri, venerdì 3 giugno, per ragioni probabilmente connesse all'enfisema di cui Dave Swarbrick soffriva da molti anni.
Nato il 5 aprile del 1941 nei dintorni di Londra, si era poi trasferito con la famiglia nello Yorkshiore del nord, dove aveva imparato a suonare il violino. Aveva iniziato a farlo professionalmente nel 1960 con il Campbell Folk Group, poi collaborando con Martin Carthy per parecchi dischi fra il 1965 e il 1968. Session man molto richiesto - oltre al violino, suonava viola, mandolino, mandola e chitarra - fu chiamato a partecipare alla registrazione di "A sailor's life" per i Fairport Convention nell'album del 1969 "Unhalfbricking", e gli fu chiesto di entrare nella band.


Dave Swarbrick fu il primo violinista della scena folk britannica a suonare il violino elettrificato. La sua militanza nei Fairport Convention - culminata nella creazione della folk opera "Babbacombe Lee" - non gli impedì si pubblicare numerosi lavori da solista e di collaborare con tutti i principali esponenti del folk britannico. La band si sciolse nel 1979, e Swarbrick continuò l'attività musicale da solista continuando a collaborare a molteplici progetti discografici.
A causa delle condizioni di salute - soffriva di enfisema - che nell'aprile del 1999 avevano fatto sì che fosse dato per morto, aveva subìto un doppio trapianto di polmone nel 2004. Ritornato in discrete condizioni, aveva continuato a suonare nel circuito dei locali folk, pubblicando un ultimo album da solista, "Raison d'etre", nel 2010.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.