29 ottobre 1950, nasce Rino Gaetano: 10 cover delle sue canzoni più famose - VIDEO GALLERY (1 / 11)

Il 2 giugno 1981 Rino Gaetano moriva a seguito di un incidente stradale e dopo essere stato rifiutato da molti ospedali romani per mancanza di posto, proprio come era avvenuto al personaggio di Renzo nella sua canzone "Quando Renzo morì io ero al bar": "La strada era buia, s'andò al San Camillo/e lì non l'accettarono forse per l'orario/si pregò tutti i santi ma s'andò al San Giovanni/e lì non lo vollero per lo sciopero". Attivo discograficamente dal 1973 (anno in cui uscì il suo primo 45 giri, "I love you Maryanna/Jaqueline") al 1981, il cantautore originario di Crotone nato il 29 ottobre 1950 ha segnato con le sue canzoni un'epoca della musica italiana. Ancora oggi, tra le nuove generazioni, canzoni come la stessa "I love you Maryanna", "Ma il cielo è sempre più", "Berta filava", "Nuntereggae più" continuano ad essere molto apprezzate. In questa gallery vi proponiamo 10 cover delle canzoni più famose tra quelle incise da Rino Gaetano.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.