Gli Archive tornano in Italia con il loro mix di progressive rock, trip-hop e psichedelia: unica data il 26 novembre a Milano

Gli Archive tornano in Italia con il loro mix di progressive rock, trip-hop e psichedelia: unica data il 26 novembre a Milano

Gli Archive tornano in Italia a poco più di un anno dall'ultimo tour nel nostro Paese: il collettivo britannico sarà in scena per un unico appuntamento in programma sabato 26 novembre al Fabrique di Milano. I biglietti per assistere al concerto saranno disponibili a partire dalle 11 di venerdì 3 giugno sul circuito TicketOne e i relativi punti vendita.

Gli Archive nascono nel 1993 a Londra da un'idea di Darius Keeler e Rosko John: quello che caratterizza i loro dischi, dal debutto "Londinium" del 1996 a "Restriction" del 2015, è un mix di progressive rock, trip-hop, elettronica, psichedelia e ambient. Oltre ai due fondatori, ad oggi il collettivo comprende Pollard Berrier (testi, voce, chitarra, programming, arrangiamenti), Dave Pen (testi, voce, chitarra), Maria Q (voce), Holly Martin (voce), Steve Harris (chitarra, cori), Jonathan Noyce (basso), Steve “The Menace” Davis (basso), Steve “Smiley” Barnard (batteria), Mickey Hurcombe (chitarra) e Tom Brazelle (armonica).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.