NEWS   |   Pop/Rock / 30/05/2016

Trey Anastasio (Phish) è pronto a un ritorno dei Grateful Dead

Trey Anastasio (Phish) è pronto a un ritorno dei Grateful Dead

Come noto Trey Anastasio, dei Phish, lo scorso anno si è prestato a suonare in un'incarnazione dei Grateful Dead (che lo ha visto insieme ai membri ancora viventi della storica band Mickey Hart, Bill Kreutzmann, Phil Lesh e Bob Weir). Il progetto ha dato vita a una serie di concerti di addio battezzati "Fare Thee Well".

Nonostante quei concerti fossero pubblicizzati come l'ultima volta in cui Hart, Lesh, Weir e Kreutzmann avrebbero suonato insieme, già da aprile circolano voci - non confermate - del fatto che l'estate del 2016 potrebbe vedere nuovamente i Dead viventi (perdonate il gioco di parole) insieme. Ad aggiungere un segnale positivo a questi rumour è anche Anastasio stesso, che in una recente intervista rilasciata a "Rolling Stone USA" si è detto disponibile a ripetere l'esperienza, con entusiasmo:

Lo farei in qualunque momento. Mi sono divertito talmente tanto a suonare con Bob e a passare del tempo con lui. Sono stato una settimana a casa sua, al mare prima del Fare Thee Well. Eravamo noi due da soli e abbiamo suonato tutto il tempo. Sedevamo su dei piccoli sgabelli nel salotto, suonavamo e parlavamo, è stato fantastico. E' davvero una brava persona e anche molto divertente. Poi sono stato da Phil e ho passato un po' di tempo con lui e la sua famiglia prima dei concerti. Billy invece è venuto a New York e ha suonato la batteria con me. Insomma, mi piacciono molto queste persone e sono sempre a disposizione per loro. Sono grato di avere una simile opportunità.

Non ci resta che attendere, per verificare se da questi segnali scaturirà qualcosa.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi