Temple of the Dog, un tweet di Chris Cornell annuncia la ristampa dell'album a 25 anni dall'uscita - GUARDA

Temple of the Dog, un tweet di Chris Cornell annuncia la ristampa dell'album a 25 anni dall'uscita - GUARDA

E vissero tutti felici e contenti? Ci auguriamo di sì, ovviamente. Sicuramente lo saranno i molti fans che potranno godere della ristampa celebrativa in occasione del 25esimo anniversario dall’incisione di “Temple of the dog”.

Si è risolta infatti la querelle legale che vedeva contrapposti – per il diritto di proprietà dei nastri - l’etichetta discografica A&M e Rajan Parashar, co-fondatore dei London Bridge Studios di Seattle (dove l’album venne inciso) che era venuto in possesso delle registrazioni alla morte del fratello Rick, produttore di quel disco.

Finalmente la A&M e Rajan Parashar sono giunti a un accordo, lo fa sapere con un tweet Chris Cornell. Entro la fine dell’anno la A&M dovrebbe procedere con la pubblicazione di una versione deluxe del disco registrato in tributo del frontman dei Mother Love Bone Andrew Wood.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.