John Belushi: in arrivo il primo documentario ufficiale autorizzato dalla vedova

John Belushi: in arrivo il primo documentario ufficiale autorizzato dalla vedova

Entrerà in lavorazione durante l'autunno del 2016 il primo documentario ufficiale e autorizzato dedicato al leggendario John Belushi, icona della comicità cinetelevisiva, ma anche indimenticato performer musicale con il duo The Blues Brothers.

La pellicola sarà realizzata per Showtime; il regista R.J. Cutler ("The September issue", "The World According to Dick Cheney") e il produttore John Battsek ("Searching For Sugar Man") sono, per l'occasione - e per la prima volta in assoluto - riusciti ad assicurarsi la piena collaborazione della vedova dell'artista, ossia Judith Belushi Pisano. La donna ha aperto i propri archivi e ha concesso l'utilizzo di materiale fotografico totalmente inedito e varie memorabilia.

All'operazione partecipa anche, in veste di produttore esecutivo, Sean Daniel che fu collaboratore stretto e fedele di Belushi.

Judith Belushi Pisano, in una dichiarazione ufficiale, ha commentato:

John Battsek ed io abbiamo parlato dell'idea di realizzare questo film per oltre 10 anni. Sono felicissima di riuscire finalmente a imbarcarmi in questo viaggio insieme a lui e al regista R.J. Cutler. La Passion Pictures farà il documentario definitivo su John Belushi – un uomo che non solo ha lasciato una profonda impronta sulla scena della comicità statunitense, ma ha anche segnato il tessuto sociale del suo tempo in maniera ancora visibile oggi.

Nel 2013 è stato annunciato un film biografico su Belushi basato sul libro della moglie intitolato "Belushi: a Biography"; l'attore Emile Hirsch avrebbe dovuto interpretare il protagonista, mentre Dan Aykroyd avrebbe dovuto essere il produttore dell'intera operazione, ma nulla si è ancora materializzato.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.