Secondary Ticketing, Ticketbots: ecco come funziona un robot acchiappa-biglietti

Secondary Ticketing, Ticketbots: ecco come funziona un robot acchiappa-biglietti

Non è un mistero che intorno intorno al tema del secondary ticketing, una materia che Rockol segue da sempre con dovizia di particolari, la pressione stia montando. Non è una spinta proveniente solo dal basso (le lamentele dei consumatori): nella polemica è ormai coinvolta l’intera filiera di settore, la cui credibilità risulta ogni giorno più colpita dalla commistione di offerte e partecipazioni tra chi opera nel “primary” (vendite ufficiali a prezzo fisso) e “secondary” (rivendite a prezzo variabile). A livello comunitario e europeo aumentano le iniziative per intervenire a favore di una maggiore trasparenza e a vantaggio del consumatore. In Gran Bretagna, ad esempio, è attesa per la fine di questa settimana la pubblicazione di un’analisi commissionata dal governo sull’attività di secondary ticketing: il comitato parlamentare presieduto dal professor Michael Waterson dovrebbe avere rivolto particolare attenzione ai leader di mercato del secondary ticketing britannico: StubHub, ViaGogo, Seatwave e GetMeIn.

    Non è un mistero che intorno intorno al tema del secondary ticketing, una materia che Rockol segue da sempre con dovizia di particolari, la pressione stia montando. Non è una spinta proveniente solo dal basso (le lamentele dei consumatori): nella polemica è ormai coinvolta l’intera filiera di settore, la cui credibilità risulta ogni giorno più colpita dalla commistione di offerte e partecipazioni tra chi opera nel “primary” (vendite ufficiali a prezzo fisso) e “secondary” (rivendite a prezzo variabile). A livello comunitario e europeo aumentano le iniziative per intervenire a favore di una maggiore trasparenza e a vantaggio del consumatore. In Gran Bretagna, ad esempio, è attesa per la fine di questa settimana la pubblicazione di un’analisi commissionata dal governo sull’attività di secondary ticketing: il comitato parlamentare presieduto dal professor Michael Waterson dovrebbe avere rivolto particolare attenzione ai leader di mercato del secondary ticketing britannico: StubHub, ViaGogo, Seatwave e GetMeIn.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.