Con Radiooooo la musica è suddivisa per decenni nelle nazioni del mondo - ASCOLTA

Con Radiooooo la musica è suddivisa per decenni nelle nazioni del mondo - ASCOLTA

La radio è un media quanto mai vivo e creativo e da quel mondo ci giungono idee a loro modo geniali. Lo scorso marzo scrivemmo di Radio Dead, stazione radio che trasmette solo musica di artisti morti.

Ora, dalle colonne del Fatto Quotidiano, leggiamo di radiooooo.com. Una webradio che permette di fare un vero e proprio viaggio nel tempo e avere la possibilità di ascoltare le canzoni che venivano trasmesse in un dato decennio e in una data nazione.

Questa idea è passata per la mente, nel 2012, al dj francese Benjamin Moreau durante un viaggio su un auto degli anni sessanta quando dalla vecchia radio sono uscite le note di un modernissimo brano techno. Il collegamento tra il vecchio e il nuovo era fatto. Da lì, con il coinvolgimento del produttore musicale Raphael Hamburger e del gallerista d’arte Emmanuel Perrotin, è partita l’avventura chiamata radiooooo con le cinque o a rappresentare i cinque continenti.

Alle spalle di radiooooo.com c’è un paziente lavoro di organizzazione delle playlist musicali per nazioni e per decenni da quando è nata la radio fino ai giorni nostri. Così potete ascoltare quello che meglio vi aggrada suddiviso per periodi storici e per luoghi geografici. Cosa si ascoltava nella Germania nazista, quali note risuonavano nel periodo kennediano negli Stati Uniti, quale la colonna sonora del maggio francese nel ’68, le note della Cuba degli anni cinquanta pre rivoluzione, cosa veniva trasmesso nel Sudafrica dell’apartheid e così via facendo. Un viaggio infinito e una idea di rara bellezza.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.