Prophets of Rage: il nuovo supergruppo con gente di Rage Against the Machine, Public Enemy e Cypress Hill

Prophets of Rage: il nuovo supergruppo con gente di Rage Against the Machine, Public Enemy e Cypress Hill

Dopo una serie di ipotesi, corroborate dalla presenza online di un nuovo sito, secondo cui i Rage Against The Machine sarebbero tornati, a quanto pare ora è stata svelata la verità dietro all'operazione. Non si tratta - stando a fonti di "Rolling Stone USA" e "Billboard" - di una reunion della celebre band, ma di un nuovo supergruppo, un progetto collaterale che vede coinvolti tre quarti dei RATM (Tom Morello, Tim Commerford e Brad Wilk), che hanno unito le forze con Chuck D dei Public Enemy e B-Real dei Cypress Hill per formare i Prophets of Rage.

Stando alle fonti citate, i Prophets of Rage debutteranno dal vivo il 3 giugno all'Hollywood Palladium e la loro scaletta comprenderà brani di Rage Against The Machine, Public Enemy e Cypress Hill. Pare anche che siano in corso trattative per un tour estivo.

Non è la prima occasione in cui Morello, Commerford e Wilk si lanciano in un progetto senza il cantante Zack De La Rocha: nel 2001, infatti, già avevano dato vita agli Audioslave insieme a Chris Cornell. Anche la collaborazione con Chuck D non è una sorpresa, visto che nel 1996 i RATM già si erano esibiti con lui dal vivo al Pinkpop Festival e più di recente Morello and Chuck D hanno suonato insieme in occasione dei Grammy Awards del 2013.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.