Jawbreaker, aria di reunion sempre più forte: lo conferma Adam Pfahler - VIDEO

Jawbreaker, aria di reunion sempre più forte: lo conferma Adam Pfahler - VIDEO

I Jawbreaker in 10 anni di esistenza (con quattro album pubblicati) sono fra le formazioni più influenti e blasonate del punk statunitense anni Novanta, grazie a un sound che miscelava pop punk, punk più ruvido e suggestioni emo-core. Il loro scioglimento, nel 1996, ha lasciato orfani moltissimi fan che si sono consolati parzialmente con i progetti che i tre componenti hanno perseguito per conto proprio - ma senza mai raggiungere le vette del gruppo originale. Ora, però, dopo anni di attesa, sembra che sia giunto il momento della famigerata reunion del trio.

A confermarlo è il batterista Adam Pfahler che, in una recente apparizione pubblica per parlare di un documentario sui Jawbreaker in fase di produzione, ha accennato in maniera molto eloquente alla reunion dicendo:

Ci siamo in contrati e abbiamo risuonato assieme mentre facevamo le interviste per il documentario. Poi qualche giorno fa sono stato a New York: là c'era anche Chris [Bauermeister, il bassista - ndr] che era andato a trovare il padre, per cui ci siamo incontrati tutti e abbiamo suonato ancora. Siamo andati nella sala prove di Blake [Schwarzenbach, cantante e chitarrista - ndr ] e abbiamo fatto un paio di pezzi per vedere se eravamo ancora capaci. Non ne eravamo così sicuri. Ma ce l'abbiamo fatta. Ho una registrazione di quella roba. L'ho riversata su iTunes e ho controllato la durata dei pezzi: era esattamente identica a quella degli originali. Mi è parsa una cosa pazzesca. Volevo vedere quanto eravamo fuori allenamento e pensavo "Probabilmente ho accelerato il tempo", ma no, era perfetto. E' stato davvero un trip.

La band, peraltro, è già stata a un soffio dalla reunion fra il 2014 e il 2015, ma le cose non sono andate per il verso giusto per motivi organizzativi. Ora sembra che le vibrazioni siano molto positive, però, e Pfahler ha detto:

Abbiamo parlato molto della reunion e tutti nel gruppo sono eccitati all'idea di farla, solo che deve essere tutto a posto. Deve essere una cosa cool, deve essere giusta. E non è una faccenda di soldi. E' solo che ognuno di noi deve sentirsela.

Nel video dell'incontro a cui si accennava, verso il minuto 41:30 si inizia a parlare della reunion:

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.