Super Furry Animals, dopo sette anni di silenzio ecco "Bing bong" inno del Galles ai prossimi europei di calcio - VIDEO

Super Furry Animals, dopo sette anni di silenzio ecco "Bing bong" inno del Galles ai prossimi europei di calcio - VIDEO

Ci è voluta la qualificazione del Galles ai prossimi campionati europei di calcio per far tornare in sala di incisione i Super Furry Animals. La band gallese, ferma musicalmente all’ultimo album “Dark days/Light years” uscito nel 2009, ha pubblicato infatti il singolo “Bing bong”, che sarà l’inno della squadra gallese al prossimo torneo calcistico che prenderà il via in Francia a giugno.

Parlando con ‘The line of best fit’ il tastierista della band Cian Ciaran ha detto: "Quando ci siamo ritrovati all’inizio era per fare l’inno per gli europei. Ma essendo la prima canzone fatta in sette anni abbiamo voluto che fosse nel nostro stile. Abbiamo cercato di far coesistere le due idee e credo che ci siamo riusciti. Non è una canzone scontata, ma rimane bene impressa in testa. Ha tutto per essere cantabile. Non si può mai dire, a volte le canzoni più improbabili funzionano allo stadio. Come “Seven nation army” degli White Stripes, non l’avevano scritta per farla diventare un inno di calcistico!”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.