NEWS   |   Pop/Rock / 14/05/2019

David Byrne, il teorico del rock compie 67 anni: le dieci canzoni simbolo - VIDEO / ASCOLTA (1 / 10)

David Byrne, il teorico del rock compie 67 anni: le dieci canzoni simbolo - VIDEO / ASCOLTA

Se c'è stato un artista che è riuscito a scardinare davvero le convenzioni nel rock senza perdere l'aplomb nemmeno per un attimo, quello è stato David Byrne: dal debutto coi Talking Heads fino alla collaborazione - nel 2012 - con St. Vincent, passando da quelle con Brian Eno, Ryuichi Sakamoto, Philip Glass e Fatboy Slim, la voce di "Psyco killer" più che un esploratore è stato un chirurgo, che prima ha dissezionato il post punk e la new wave, per poi passare alla world music e a mille altri territori di quella che comunemente viene considerata musica di consumo. Anzi, questo scozzese che vive a New York da una vita - ma che ha chiesto la cittadinanza americana solo nel 2012 - non si è accontentato di gettare luce su tutte le sfaccettature del rock, ma ha voluto anche spiegarci come funziona, con un libro - "How Music Works" ["Come funziona la musica"] del 2012 - che ormai è stato adottato come libro di testo nei corsi universitari a indirizzo musicale.

In occasione del suo compleanno, Rockol fa gli auguri a David Byrne con una video gallery delle sue dieci canzoni più celebri. Buon ascolto!

 

"Once in a lifetime" ("Remain in light", 1980)