TicketBis, passaggio al mercato primario per una partnership con il Rock in Rio Lisbona 2016

TicketBis, passaggio al mercato primario per una partnership con il Rock in Rio Lisbona 2016

TicketBis, piattaforma operante - oltre che in Italia, in altri 45 paesi in tutto il mondo - sul secondary market, è passata al mercato primario in virtù di una partnership con gli organizzatori dell'edizione 2016 del Rock in Rio di Lisbona, festival in programma tra i prossimi 19 e 29 maggio nella capitale portoghese che avrà per headliner, tra gli altri, Bruce Springsteen e Queen con Adam Lambert: la società organizzatrice dell'evento ha affidato infatti alla piattaforma spagnola il mandato di rivenditore autorizzato dei biglietti (che sono stati resi disponibili al prezzo nominale, insieme a pacchetti esplicitamente pensati per il pubblico proveniente dall'estero) sul mercato internazionale, in virtù delle numerose filiali in Europa e nel continente americano aperte dalla piattaforma.

Soddisfazione per l'accordo è stata espressa da Ander Michelena, ad e cofondatore di TicketBis:

"Siamo felici di aver raggiunto un tale status grazie alla nostra presenza internazionale: auspichiamo che altre società vogliano approfittare delle infrastrutture tecnologiche che abbiamo sviluppato nel corso degli anni"

Un portavoce del Rock in Rio ha osservato come l'accordo sia maturato in virtù del cast di richiamo internazionale:

"Ogni anno ci impegnamo per assemblare un cast di risonanza internazionale a beneficio dei fan e ciò che vogliamo è rendere il più facile possibile l'acquisto dei biglietti agli appassionati di tutto il mondo"

Dall'archivio di Rockol - Dieci gruppi italiani dai quali ci si potrebbe aspettare una reunion
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.