Contratto europeo per i 'nuovi' Tears for Fears, l'album esce nel 2005

Contratto europeo per i 'nuovi' Tears for Fears, l'album esce nel 2005
“Everybody loves a happy ending”, l’album che segna il ritorno sulle scene dei Tears for Fears dopo quindici anni di assenza (e che negli Usa, pubblicato da New Door Records/Universal, è già entrato nelle classifiche di Billboard), uscirà in tutta Europa su etichetta Gut Records.
La casa discografica inglese, a cui si devono tra l’altro gli ultimi dischi di Tom Jones (in licenza alla V2 in Italia), ha raggiunto un accordo di portata internazionale con la band di Roland Orzabal e Curt Smith. “Roland è un mio vecchio amico” ha detto il managing director della Gut, Guy Holmes, spiegando che i primi abboccamenti risalgono al maggio scorso in occasione di un incontro avvenuto agli Ivor Novello Awards a Londra. In Inghilterra e nel resto d’Europa "Everybody loves a happy ending" uscirà nel 2005 con l'aggiunta di alcune "bonus tracks".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.