Amazon lancia la piattaforma di video streaming Amazon Video Direct

Amazon lancia la piattaforma di video streaming Amazon Video Direct

Il gigante guidato da Jeff Bezos ha lanciato oggi Amazon Video Direct, una piattaforma di streaming video disponibile in Stati Uniti, Gran Bretagna, Germania, Austria e Giappone che trasmetterà film in prima visione, documentari, show televisivi e video musicali resi disponibili direttamente dai creatori dei contenuti. Secondo quanto riferito da Music Business Worldwide, le major discografiche non figurerebbero nel novero dei partner contattati per il lancio. I fruitori della piattaforma potranno sia accedere ai contenuti gratuitamente - con la presenza di pubblicità - sia scegliere formule per lo streaming o l'acquisto una tantum, fino a sottoscrivere l'abbonamento Prime, che offre l'accesso alla totalità dei contenuti disponibili. Secondo Variety, l'abbonamento Prime frutterà ai titolari dei diritti 15 centesimi di dollaro per ogni ora di trasmissione negli USA, mentre sugli altri mercati al momento disponibili la quota scenderà a 6 centesimi. Amazon si impegnerà a dividere al 50% con i creatori dei contenuti i proventi dalle vendite. Nel caso di contenuti resi disponibili gratuitamente - sul modello di Youtube - Amazon corrisponderà ai titolari dei diritti il 55% dai proventi dalla raccolta pubblicitaria.

Tra i partner coinvolti nella prima fase dell'operazione figurano Conde Nast Entertainment, HowStuffWorks, Samuel Goldwyn Films, Guardian, Mashable, Mattel, StyleHaul, Kin Community, Jash, Business Insider, Machinima, TYT Network, Baby Einstein, CJ Entertainment America, Xive TV, Synergetic Distribution, Kino Nation, Journeyman Pictures e Pro Guitar Lessons.

Al proposito, Jim Freeman, il vicepresidente di Amazon Video, ha dichiarato:


"Con Amazon Video Direct per la prima volta offriremo ai produttori di contenuti di scegliere in autonomia se riservare la fruizione dei propri lavori ai clienti di un servizio premium o free"

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.