Ricchi d'America: Geffen, Bronfman e Bezos nei primi 100 di Forbes

Ricchi d'America: Geffen, Bronfman e Bezos nei primi 100 di Forbes
Qualche settimana fa (vedi News) Vanity Fair aveva indicato in Lee Scott Jr., presidente e amministratore delegato dei grandi magazzini Wal-Mart, l’uomo più potente d’America. Oggi la massima autorità in questo campo, Forbes, conferma a Bill Gates la corona di più ricco del reame Usa, stimando in 48 miliardi di dollari il patrimonio netto del sovrano della Microsoft (e piazza in quarta posizione i membri della famiglia Walton, proprietari della stessa Wal-Mart).
Vanity Fair indicava nel canadese Edgar Bronfman Jr., boss di Warner Music ed ex proprietario di Universal, il più potente dei businessmen con interessi nella discografia, piazzandolo al 48mo posto: Forbes lo retrocede in 79ma posizione (patrimonio stimato: 2 miliardi e mezzo di dollari), facendolo precedere da David Geffen (n. 37, 4,400 miliardi di dollari: derivanti in verità soprattutto dalle sue produzioni cinematografiche al fianco di Steven Spielberg) e da Jeff Bezos, capo supremo di Amazon (n. 38, 4,300 miliardi di dollari). Ancora più in alto si trova l’ottuagenario Sumner Redstone (n. 20, 8, 100 miliardi di dollari), condottiero di un impero televisivo che include anche l’emittente musicale MTV: ma è la televisione, si sa, il termine vincente dell’equazione.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.