Eurovision Song Contest 2016, al via questa sera con le semifinali. Tutto quello che c'è da sapere: dove vederle, il meccanismo della gara, chi si esibisce

Prenderà il via questa sera, martedì 10 maggio, l'edizione numero 61 dell'Eurovision Song Contest, il concorso canoro che coinvolge i diversi paesi dell'Europa. L'Eurovision Song Contest 2016 è ospitato in quel di Stoccolma, in Svezia, dopo la vittoria dello svedese Måns Zelmerlöw dello scorso anno. La manifestazione si articola in tre serate: due semifinali, che si terranno una questa sera (appunto) e una giovedì 12 maggio; e una finale, in programma per sabato 14 maggio. Tutti e tre gli appuntamenti sono ospitati dalla Ericsson Globe Arena della capitale svedese, con una capienza di 16.000 persone, che aveva già ospitato l'Eurovisiong Song Contest nel 2000.

Le due semifinali, quella di questa sera e quella di dopodomani, vedranno i cantanti rappresentativi di 36 paesi esibirsi per ottenere un posto in finale: 18 si esibiranno questa sera; gli altri 18 si esibiranno giovedì. Solamente 20 di questi potranno accedere alla finale di sabato 14 maggio: i 10 più votati della prima semifinale e i 10 più votati della seconda semifinale.

I paesi i cui rappresentanti si esibiranno nella prima semifinale di questa sera sono, nell'ordine di uscita: Finlandia (Sandhja, "Sing it away")
Grecia (Argo, "Utopian land")
Moldavia (Lidia Isac, "Falling stars")
Ungheria (Freddie, "Pioneer")
Croazia (Nina Kraljic, "Lighthouse")
Paesi Bassi (Douwe Bob, "Slow down")
Armenia (Iveta Mukuchyan, "LoveWave")
San Marino (Serhat, "I didn't know")
Russia (Sergej Lazarev, "You are the only one")
Repubblica Ceca (Gabriela Guncíková, "I stand")
Cipro (Minus One, "Alter ego")
Austria (Zoë, Loin d'ici")
Estonia (Jüri Pootsmann, "Play")
Azerbaigian (Semra Rehimli, "Miracle")
Montenegro (Highway, "The real thing")
Islanda (Greta Salóme, "Hear them calling")
Bosnia ed Erzegovina ("Dalal e Deen con Anna Rucner e Jala, "Ljubav je")
Malta (Ira Losco, "Walk on water")

I paesi i cui rappresentanti si esibiranno nella seconda semifinale di giovedì 12 maggio sono, nell'ordine di uscita:

Lettonia (Justs, "Heartbeat")
Polonia (Michal Szpak, "Color of your life")
Svizzera (Rykka, "The last of our kind")
Israele (Hovi Star, "Made of stars")
Bielorussia (Ivan, "Help you fly")
Serbia (Sanja Vucic ZAA, "Goodbye shelter")
Irlanda (Nicky Byrne, "Sunlight")
Macedonia (Kaliopi, "Dona")
Lituania (Donny Montell, "I've been waiting for this night")
Australia (Dami Im, "Sound of silence")
Slovenia (ManuElla, "Blue and red")
Bulgaria (Poli Genova, "If love was a crime")
Danimarca (Lighthouse X, "Soldiers of love")
Ucrania (Jamala, "1944")
Norvegia (Agnete, "Icebreaker")
Georgia (Kika Kocharov & Young Georgian Lolitaz, "Midnight gold")
Albania (Eneda Tarifa, "Fairytale")
Belgio (Laura Tesoro, "What's the pressure")

Finalisti di diritto, invece, i rappresentanti dei paesi cosiddetti "big five", oltre che quello del Paese ospitante; e dunque:

Svezia (Frans, "If i were sorry")
Francia (Amir, "J'ai cherché")
Germania (Jamie-Lee Kriewitz, "Ghost")
Italia (Francesca Michielin, "No degree of separation")
Regno Unito (Joe & Jake, "You're not alone")
Spagna (Barei, "Say yay!")

A decidere quali, tra i concorrenti/brani delle semifinali, accederanno alla finale di sabato 14 maggio saranno chiamati sia i telespettatori (attraverso il televoto) che le giurie rappresentative di ogni paese. Quest'anno, per la prima volta, il voto della giuria e il televoto non formeranno un'unica classifica - come invece avveniva gli scorsi anni: l'edizione 2016 vedrà i voti delle giurie nazionali, espresse nella classica scala da 1 a 12, venire annunciati prima di quelli del televoto. Solo in un secondo momento verrà comunicato il televoto espresso dalle 43 nazioni in gara, non suddiviso paese per paese ma aggregato in un unico dato. In questo modo, nella serata finale, il vincitore della competizione sarà reso noto solamente alla fine della serata. Ad ogni modo, le due votazioni avranno lo stesso peso nel determinare il risultato finale, 50% la votazione della giuria nazionale e 50% il televoto. I telespettatori di tutti i paesi in gara saranno chiamati ad esprimere la propria preferenza attraverso il televoto insieme alla giuria rappresentativa del proprio Paese, ma la votazione non potrà riguardare la proposta del proprio Paese.

La giuria di professionisti, per l'Italia, è composta dalla giornalista Stefania Zizzari, dall'autore Max Novaresi, dal blogger Alessandro Pigliavento, dalla conduttrice Andrea Delogu e dallo showman Paolo Belli.

In Italia, entrambe le semifinali del 10 e del 12 maggio saranno trasmesse a partire dalle ore 21 su Rai4, con il commento fuori campo di Filippo Solibello e Marco Ardemagni, che commenteranno le serate anche per le frequenze di Rai Radio2.

Dall'archivio di Rockol - I dieci migliori album del 1987
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.