Radiohead, il nuovo album si intitola 'A Moon Shaped Pool' - TRACKLIST / COPERTINA

Radiohead, il nuovo album si intitola 'A Moon Shaped Pool' - TRACKLIST / COPERTINA

Si intitola "A Moon Shaped Pool" il nuovo album dei Radiohead, nona fatica in studio pubblicata oggi - domenica 8 maggio - dalla band capitanata da Thom Yorke: il disco si compone di undici tracce - comprese le due già svelate nei giorni scorsi, "Burn the witch" e "Daydreaming" - ed è già disponibile sulle principali piattaforme digitali - come, ad esempio, Google Music, che l'ha già reso disponibile in streaming a questo indirizzo. La versione fisica del lavoro sarà disponibile a partire dal 17 giugno. Questa la copertina del disco.

L'album sarà disponibile - al costo di 76 euro - in doppia edizione limitata in vinile (a partire dal prossimo mese di settembre, sotto forma di cofanetto comprensivo di due 12 pollici da 180 grammi, un booklet illustrato da 32 pagine, due CD - uno con l'album, l'altro con materiale audio extra e un bundle con il formato digitale in MP3 o Wav, e un frammento di nastro - contenente almeno due secondi di traccia audio - utilizzato dal gruppo durante le session di registrazione dei propria album da "Kid A" in poi. A tal proposito, il gruppo ha specificato di essere in possesso di copie del materiale distrutto e utilizzato per il box set), in vinile singolo da 180 grammi (a 25 euro) e in CD (a 13 euro).

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/3f_hL6pyRV_RCfmpUWhKZKcqDlk=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fwww.amoonshapedpool.com%2Fimgof%2Fspecialed.jpg

Questa, di seguito, la tracklist:

Burn The Witch
Daydreaming
Decks Dark
Desert Island Disk
Ful Stop
Glass Eyes
Identikit
The Numbers
Present Tense
Tinker Tailor Soldier Sailor Rich Man Poor Man Beggar Man Thief
True Love Waits

Tra i brani inseriti nella scaletta molti erano già noti, seppure in versioni dal vivo, ai fan del gruppo: "True Love Waits", per esempio, fu già inclusa nell'EP dal vivo "I Might Be Wrong - Live Recordings" del 2001, pur risalendo addiruttura alle session di scrittura di "The bends" del '95. "Identikit" e "Ful stop" furono già eseguite dal vivo dai Radiohead nel 2012 - nello specifico, la seconda all'Austin City Limits, mentre "Present Tense" fu già presentata dal vivo dal solo Thom Yorke prima nel 2009, tra le altre occasioni al Latitude Festival, in un set solista, poi con il progetto Atom For Peace nel 2013. "Desert Island Disk" è già stata proposta dal solo Yorke, dal vivo, al Pathway di Parigi nel dicembre dello scorso anno.

"A Moon Shaped Pool" arriva a oltre cinque anni da "The king of limbs", l'ultima fatica in studio di Thom Yorke e compagni pubblicata nel febbraio del 2016. Il disco verrà promosso per mezzo di un tour che prenderà il via il prossimo 20 maggio dalla Heineken Music Hall di Amsterdam, per proseguire in Europa fino al prossimo 8 luglio (eccezion fatta per la parentesi autunnale nel Vecchio Continente al Lollapalooza di Berlino, l'11 settembre) e passare dal 26 luglio in poi principalmente in nordamerica, con puntate a Tokio (il 20 e 21 agosto) e Città del Messico (il 3 e 4 ottobre).

La nuova fatica sulla lunga distanza della band di Oxford è stata preceduta da una breve ma articolata campagna di avvicinamento che ha visto prima i Radiohead sparire del tutto dai social network, per poi fare ritorno il giorno prima con degli spezzoni e poi con il video completo del brano "Burn the witch". La stessa trafila è stata seguita, lo scorso venerdì 6 maggio, con per la presentazione al pubblico del secondo estratto dal disco, "Daydreaming", brano abbinato a un video diretto dal regista Paul Thomas Anderson, in passato già servitosi di uno dei due chitarristi del gruppo - Jonny Greenwood - per la colonna sonora di "There Will Be Blood", "The Master" e "Inherent Vice".

Parallelamente alla presentazione sul mercato di "A Moon Shaped Pool" i Radiohead rispediranno nei negozi a partire dal prossimo 20 maggio la propria intera discografia in vinile.

Rockol pubblicherà domani mattina, 9 maggio, la recensione di "A Moon Shaped Pool".

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.