Una nuova prima volta per i Beatles: "Hey Jude" è il primo loro brano concesso per l'utilizzo in Cina

Una nuova prima volta per i Beatles: "Hey Jude" è il primo loro brano concesso per l'utilizzo in Cina

Non si può decisamente mai dire mai e anche per un vero colosso della storia della musica e della cultura pop come i Beatles è ancora possibile vivere un "prima volta". E infatti per la prima volta in assoluto l'editore dei Fab Four ha concesso l'utilizzo di un loro brano in cina - nella fattispecie per un progetto cinematografico. La canzone selezionata è "Hey, Jude", che comparirà nel film il cui titolo tradotto in inglese sarà "Yesterday, once more", una storia di formazione e crescita firmata dal regista Yao Tingting.

A quanto pare il brano sarà usato in una sequenza in cui i due protagonisti cantano la canzone; si vocifera - come riferito da "Billboard", di una somma in dollari a sei zeri, corrisposta per avere l'autorizzazione a utilizzare "Hey Jude" (quindi, potrebbe, almeno al momento, essere una delle cifre più alte mai pagate nella Repubblica Popolare Cinese in questo campo).

A parte l'eccezionalità dell'evento legato alla Cina, non è da sottovalutare anche il fatto che sia stato concesso il permesso di utilizzare la canzone che verrà comunque cantata da due attori; Sony/ATV, infatti, ha un apposito organismo ad hoc, il "Beatles Board", ovvero un comitato di dirigenti che valuta caso per caso le numerose richieste in questo senso - ed è molto rigida.

Dall'archivio di Rockol - Giles Martin racconta "Sgt. Peppers Lonely Heart Club Band"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.