Cuba, arrivano Kanye West e Kim Kardashian: selfie su una decapottabile rosa e visita al museo del rum

Cuba, arrivano Kanye West e Kim Kardashian: selfie su una decapottabile rosa e visita al museo del rum

Una sanguinosa rivoluzione contro un dittatore, cinquant'anni di regime socialista, la Baia dei Porci, la crisi missilistica, l'embargo e poi - la scorsa estate - lo sgretolarsi dell'isolamento internazionale con la riapertura dell'ambasciata americana a L'Avana. Cuba ha riassaporato il meglio dell'intrattenimento musicale occidentale lo scorso 25 marzo, quando oltre un milione di persone si sono radunate, alla Ciudad Deportiva nella capitale dello stato caraibico, per lo storico concerto gratuito dei Rolling Stones.

Ma l'occidente è così: o lo chiudi fuori del tutto, o ti prendi il pacchetto completo. Così sull'isola che ospitò la rivoluzione dei barbudos saranno anche arrivati Jagger e Richards, il presidente degli USA Barack Obama (qualche giorno prima degli Stones) e il festival di musica Manana (realizzato, tra l'altro, con un contributo del ministero della cultura), ma è arrivato anche Kanye West.


Certo, perché poteva Yeezus mancare - anche se un po' in ritardo - all'appuntamento con la storia? Ovviamente no: a bordo di una discreta Cadillac rosa d'epoca, il vate del rap e la sua consorte Kim Kardashian hanno sfilato per le strade della capitale, scattandosi selfie e dando un gran daffare a diverse troupe televisive che li seguivano per la realizzazione di un nuovo reality, ovviamente ambientato in terra cubana. Facezie a parte, la coppia d'oro dello showbiz americano ha trovato il tempo anche per fare visita a un museo: nello specifico, quello del rum, nel pieno centro storico della città, gestito da un famoso brand di coproprietà della locale società statale e dal gruppo francese Pernod Ricard. Per Plaza de la Revolución sarà per la prossima volta...
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.