Paolo Rossi oggi sul palco del del Concerto del Primo Maggio 2016 di Roma

Paolo Rossi oggi sul palco del del Concerto del Primo Maggio 2016 di Roma

Paolo Rossi - l'attore - si esibirà oggi con Raiz e Fausto Mesolella sul palco del Concerto del Primo Maggio a Roma.
Nato a Monfalcone, milanese d’adozione, Paolo Rossi spazia da trent’anni dai club ai grandi palcoscenici, dal teatro tradizionale al cabaret, dalla televisione al tendone da circo.
La musica riveste da sempre un ruolo fondamentale nella vita e nel lavoro di Paolo Rossi. Oltre a essere una costante nei suoi spettacoli, in cui è spesso affiancato da musicisti che suonano dal vivo (capitanati da Emanuele Dell’Aquila), è anche un fertile terreno di incontro e confronto con altri artisti.
Ha pubblicato album in proprio, cantando canzoni di CLaudio Baglioni, Enzo Jannacci e Vinicio Capossela.
Nel 1994 concorre al Festival di Sanremo insieme a Enzo Jannacci, con la canzone “I soliti accordi”. Nel 1996 incontra i Modena City Ramblers, con cui registra tre brani del loro disco “La grande famiglia” (Clan Banlieue, La fola dal Magalas e Le lucertole del folk). Nell’estate del 1999 prende parte a numerose date della tournée italiana di Emir Kusturica e della sua No Smoking Orchestra. Nel 2004 porta in scena il recital “Rossintesta” insieme al cantautore Gian Maria Testa e inizia una collaborazione con il gruppo Têtes de Bois, interpretando “Io sono allegro perché sono un cretino” nel loro album “Pace e male” (2004) e “Mettete dei fiori nei vostri cannoni” - insieme a I Giganti - nel disco “Avanti Pop”, che esce a Febbraio 2007.
Ha partecipato nuovamente a Sanremo nel 2007 questa volta da solo, con “In Italia si sta male” una canzone inedita dello scomparso Rino Gaetano.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.