Whitney Houston, in lavorazione il primo documentario autorizzato

Whitney Houston, in lavorazione il primo documentario autorizzato

Sarà diretto dal regista scozzese Kevin Macdonald - già dietro la macchina da presa per il biopic su Bob Marley "Marley" e vincitore di un premio Oscar nel 2000, nella categoria Miglior documentario, per "One Day in September", ricostruzione dei tragici fatti che insaguinarono le Olimpiadi di Monaca del 1972 - il primo lungometraggio sulla vita di Whitney Houston autorizzato dalla famiglia della voce di "I will always love you": come riferisce Variety l'opera, al momento ancora senza titolo, includerà anche un'intervista inedita a Clive Davis, fondatore della Arista e figura chiave nella carriera della cantante, oltre che a una grande quantità di documenti audio e video - tutti ovviamente inediti - recuperati negli archivi personali dei familiari dell'artista.

Prima che possa essere distribuito ai mercati il film di Macdonald verrà reso disponibile "Whitney", biopic diretto da Nick Broomfield (già autore del controverso film sulla scomparsa del leader dei Nirvana "Kurt & Courtney") non riconosciuto dagli eredi della Houston.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.