Mick Jagger e Keith Richards: l'appartamento a Edith Grove e il tappeto puzzolente sul quale decisero di chiamarsi Rolling Stones - VIDEO

Mick Jagger e Keith Richards: l'appartamento a Edith Grove e il tappeto puzzolente sul quale decisero di chiamarsi Rolling Stones - VIDEO

Sulla pagina ufficiale di "Exhibitionism", la grande mostra dedicata agli Stones che ha aperto una ventina di giorni fa a Londra, è comparso un video nel quale Mick Jagger e Keith Richards raccontano del periodo in cui vissero a Edith Grove, una via nel quartiere di World's Enddel del distretto di Chelsea, a Londra.

Brian Jones, Mick Jagger e Keith Richards si stabilirono nell'appartamento a Edith Grove nell'estate del 1962 e ci restarono per tutto il 1963, condividendolo insieme a James Phelge, futuro fotografo che poi collaborerà con gli stessi Rolling Stones. Nell'appartamento, Brian e Keith passarono intere giornate a suonare la chitarra e ad ascoltare dischi di musica blues e qui Brian insegnò a Mick Jagger a suonare l'armonica. Questa simpatica foto dell'epoca ritrae la band fuori dall'appartamento: correva l'anno 1963.

Come raccontano gli stessi Jagger e Richards, si trattava di un appartamento piuttosto povero, con umidità e carta da parati scrostata dalle pareti. Nel video, i due parlano pure del "tappeto orrendo e puzzolente" su cui sedevano quando decisero di chiamarsi Rolling Stones.




 

Scheda artista Tour&Concerti Testi
JIMI HENDRIX
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.