Mike Posner, il cantante che fa arrabbiare Ibiza con la sua canzone su pillole e droghe - VIDEO

Mike Posner, il cantante che fa arrabbiare Ibiza con la sua canzone su pillole e droghe - VIDEO

Mike Posner ha 28 anni, viene da Detroit, Michigan, e con "I took a pill in Ibiza" sta riscuotendo successo a livello internazionale; non si tratta del singolo di debutto del cantautore americano: dal 2010 ad oggi, Posner ha infatti pubblicato un totale di sei singoli, ma solo uno di questi - "Cooler than me" - ha ottenuto un discreto successo. Prima di "I took a pill in Ibiza", si intende...





Nel corso dei suoi primi sei anni di carriera, Mike Posner ha collaborato con star internazionali quali Justin Bieber, Pharrell Williams e i Maroon 5, partecipando alla scrittura di canzoni quali "Sugar" (portata al successo da Adam Levine e soci) e "Boyfriend" (interpretata da Bieber).

Figlio di una farmacista e di un procuratore, Posner ha iniziato la sua carriera nel mondo della musica come produttore, lavorando ad alcune canzoni di Big Sean. Nel 2009 ha pubblicato un mixtape insieme a Don Cannon e DJ Benzi, sotto il nome di Mike Posner & The Brain Trust", mentre nel luglio del 2009 ha firmato un contratto discografico con J Records per la pubblicazione del suo album di debutto solista. Il disco, intitolato "31 minutes to takeoff" è uscito nell'agosto del 2010, anticipato dal singolo "Cooler than me".





Nel 2011, a ridosso della pubblicazione del suo secondo album solista, Posner ha cominciato a sentirsi a disagio di fronte ai riflettori e, anche a causa della depressione, ha preferito continuare la sua carriera musicale come autore. Il discorso come solista è stato ripreso solamente quest'anno, con la pubblicazione di "I took a pill in Ibiza".

Originariamente pensata come una canzone chitarristica, "I took a pill in Ibiza" è stata in seguito remixata dal duo di produttori norvegesi SeeB ed è stata pubblicata come singolo, negli Stati Uniti, nel luglio del 2015. Ben presto, la canzone ha cominciato a scalare le classifiche anche in Olanda, Irlanda, Australia, Svezia e Regno Unito. In Italia, "I took a pill in Ibiza" ha cominciato la sua scalata lo scorso febbraio: attualmente si trova tra i 40 brani più trasmessi dalle radio italiane e questa settimana è il decimo brano più acquistato su iTunes.

Parlando della nascita di "I took a pill in Ibiza", Posner ha detto:

"Ero sotto l'effetto dell'alcool, in quel momento. Avevo scritto una canzone con Avicii, quella settimana, in Svezia, intitolata 'Stay with you' e lui stava suonando ad Ibiza e sono andato con lui. La maggior parte delle persone non sapevano chi fossi, ad eccezione di un ragazzo, che mi ha riconosciuto e mi ha detto: 'Sei Mike Posner, vero?'. Era tutto euforico. Ha tirato fuori un sacchetto di pillole e me ne ha offerta una. Mi sono detto: 'Dai, proviamo'. Non lo avevo mai fatto prima. Poi, quando l'effetto è svanito, mi sono sentito più vecchio di dieci anni".


Recentemente, gli addetti al turismo di Ibiza hanno detto di essere infastiditi dalla canzone perché, a loro avviso, contribuirebbe ad alimentare la reputazione di Ibiza come un posto dove circolano pillole e droghe. L'assessore al turismo dell'isola ha detto:

"Abbiamo invitato a Ibiza l'autore della canzone perché Ibiza ha molto di più da offrire della movida notturna".


La canzone anticipa la pubblicazione del nuovo album di Posner, "At night, alone", prevista per il prossimo 6 maggio.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.