I Kiss suonano dal vivo come trio per la seconda volta nella loro storia - VIDEO

I Kiss suonano dal vivo come trio per la seconda volta nella loro storia - VIDEO

Venerdì 15 aprile i Kiss si sono esibiti nel corso dell'evento anuale "Race to Erase MS" (associazione che raccoglie fondi per la lotta alla sclerosi multipla), a Los Angeles. Quello che poteva essere un evento rock di ordinaria amministrazione si è però trasformato in uno di quegli episodi che potrebbero finire nei racconti dei fan più appassionati: infatti il concerto ha visto la band newyorkese suonare come trio. E per la seconda volta solamente nell'arco della storia ormai ultra-quarantennale dei Kiss.

Il motivo di questo taglio - ovviamente temporaneo - di organico è un incidente capitato a Paul Stanley che, all'ultimo minuto, si è fatto male a un braccio e ha dovuto subire anche una piccola operazione per sistemare le cose. Stanley ha scritto su Facebook:

Mi sono distrutto il tendine del bicipite. Lo hanno riattaccato chirurgicamente con una vite e dei punti, per tenerlo a posto. Non posso fare molto ora.

Ma the show must go on, e i Kiss hanno suonato lo stesso, senza Starchild (questo è il nome del personaggio che Stanley da sempre interpreta sul palco) - che fino a ora aveva perso solo un altro live, nel 2007, a causa di problemi di salute (legati al cuore)

Gene Simmons, Tommy Thayer ed Eric Singer hanno eseguito quattro pezzi, scelti fra quelli che abitualmente canta simmons:"Cold Gin", "Deuce", "Rock and Roll All Nite" e "Calling Dr. Love". E le cose sono andate benone, visto che Gene Simmons, dopo il concerto, ha scritto su Facebook che grazie alla manifestazione a cui la band ha partecipato sono stati raccolti circa 250.000 dollari - da destinare alla ricerca per combattere la sclerosi multipla.

Ecco una testimonianza video dell'evento:

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.