Los Angeles: Flea (Red Hot Chili Peppers) suona l'inno americano al basso per l'addio al basket di Kobe Bryant - VIDEO

Los Angeles: Flea (Red Hot Chili Peppers) suona l'inno americano al basso per l'addio al basket di Kobe Bryant - VIDEO

Da sempre tifoso dei Los Angeles Lakers, il bassista dei Red Hot Chili Peppers non poteva farsi sfuggire l'occasione di rendere omaggio a Kobe Bryant, colonna della compagine oggi guidata da Byron Scott che ieri sera, 13 aprile, ha giocato presso lo Staples Center di Los Angeles la sua ultima partita nel campionato NBA: Flea, prima dell'inizio dell'incontro - giocato dai Lakers contro gli Utah Jazz, e vinto dalla squadra di casa per 101 a 96 - è stata chiamato sul parquet per eseguire una personale versione dell'inno americano solo per basso.

Flea ha avuto parole estremamente lusinghiere per Bryant, definendolo "come Charlie Parker o John Coltrane o Jimmy Page o Jimi Hendrix, una maestro della sua disciplina".

Tra le altre star musicali sugli spalti dello Staples Center c'era anche Kanye West, che ha esibito - in tribuna e (ovviamente) sui social - una t-shirt in onore del fuoriclasse di Filadelfia:

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.