Bob Dylan, ristampato il disco con il poeta beat Allen Ginsberg. AUDIO e VIDEO

Bob Dylan, ristampato il disco con il poeta beat Allen Ginsberg. AUDIO e VIDEO

Allen Ginsberg, poeta e fra i principali esponenti della Beat Generation statunitense, è titolare di una consistente discografia; si tratta quasi sempre di registrazioni di sue letture, come quella - pubblicata già nel 1959 - del suo poemetto più famoso, "L'urlo", ma anche di reading con accompagnamento musicale di opere di altri autori, come William Blake: l'album "Songs of innocence and experience", registrato a cura di Barry Miles per essere pubblicato dalla Zapple, la sub-etichetta sperimentale della Apple dei Beatles, e al quale hanno collaborato Elvin Jones e Don Cherry, fu poi edito dalla MGM Records nel 1970. Se volete potete ascoltarlo per intero qui:

Caricamento video in corso Link

Nel 1971, Ginsberg entrò in uno studio di registrazione con Bob Dylan per cantare poesie che toccavano i temi della politica americana, della guerra in Vietnam, dei diritti umani, Alle registrazioni contribuirono anche la poetessa Anne Waldman, il partner musicale di Jack Kerouac (David Amram) e il giovane Arthur Russell.
Quelle registrazioni, ampliate di altre datate 1976, vennero pubblicate nel 1983 su un album intitolato "First blues".
E' questo il disco che oggi viene riproposto dalla Omnivore Recordings. Il cofanetto di tre dischi contiene tutte le 24 canzoni del doppio LP originario, che potete ascoltare qui

Caricamento video in corso Link

più 11 inediti registrati fra il 1971 e il 1981 e demo delle registrazioni con Dylan. Naturalmente il box contiene un libretto con foto, disegni e testi. Ecco un trailer del cofanetto:

Caricamento video in corso Link

 

Dall'archivio di Rockol - La storia di “The freewheelin’ Bob Dylan” di Bob Dylan
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.