Addio a Dennis Davis, batterista di David Bowie in sei album, fra cui "Station To Station", "Low" e “Heroes”

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/UZxEztABX_Yq3qW2b4po35VG-WE=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fkeyassets.timeincuk.net%2Finspirewp%2Flive%2Fwp-content%2Fuploads%2Fsites%2F28%2F2016%2F04%2F070416dennisdavis.jpg

Ancora brutte notizie sul versante del rock. Ci ha lasciati Dennis Davis, batterista che ha suonato in ben sei album del Duca Bianco David Bowie ("Young Americans", "Station To Station", "Low," "Heroes", "Lodger" e "Scary Monsters (And Super Creeps)"), oltre che in "The Idiot" di Iggy Pop.

Davis, stando alle informazioni disponibili, da tempo combatteva con il cancro. La notizia della sua morte è stata data da Tony Visconti via Facebook:

Visconti ha scritto, fra le altre cose:

Dennis Davis è mancato. Era uno dei batteristi più creativi con cui io abbia mai lavorato. Arrivò nella vita di David Bowie dopo aver inciso alcuni pezzi extra per "Young Americans" ed è rimasto con noi per "Scary Monsters" e oltre. Era un batterista jazz molto rigoroso che si tuffava nel rock con una sensibilità jazz. [...] Non ci sarà mai più un altro batterista, essere umano e amico come Dennis, un uomo magico.

.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.